Lista degli Artisti

Marika Vicari

Courtesy foto Jernej Forbici
Nata a Vicenza nel 1979. Diplomata con lode in Pittura (cattedra prof. Carlo Di Raco) all'Accademia di Belle Arti di Venezia nel 2003, si è laureata nel 2005 in Progettazione e Produzione delle Arti Visive alla Facoltà di Design e Arti, Università degli studi di Architettura di Venezia. Ha studiato e lavorato su progetti site specific con artisti, curatori e fotografi internazionali tra i quali: Hans Ulrich Obrist, Lewis Baltz, Guido Guidi, Mona Hatoum, Antoni Muntadas, Armin Linke e Angela Vettese. Dal 2000 ha all'attivo numerose mostre personali e collettive in Europa, Stati Uniti, Messico, Brasile, Canada e Cina. Le sue opere figurano in collezioni pubbliche e private in particolare in Europa, Canada, Stati Uniti ed Emirati Arabi. Del 2008 è l'incontro con Ermanno Olmi per il quale realizza una cartella calcografica con tiratura. Una sua opera viene scelta e consegnata dalla Citta di Asiago quale premio per il Leone d'oro alla carriera. E' costantemente presente in fiere d'arte in Europa e Canada. Vive e lavora a Creazzo (Vicenza).
Mostre personali:

2016
Landskip – Jernej Forbici e Marika Vicari, (catalogo), Galleria PUNTO SULL'ARTE, Varese (IT)

2015
Everywhen - Jernej Forbici e Marika Vicari, Romberg Project Space, Latina (IT)
Nothing Is Yelling At You, Officina Delle Zattere, Venezia (IT)
Paysages anthropiques, Espace 77, Parigi (FR)

2014
Walkscapes, Tovarna Umetnosti, Majsperk (SI)
Wanderlust, Galleria d'Arte L'Occhio, Venezia (IT)
Dall'albero all'impresa, Stamperia d'arte Busato, Vicenza (IT)

2013
As I walk, Galleria d'Arte L'Occhio, Venezia (IT)

2012
Vom Leben der Bäume, Kro Art Contemporary, Vienna (AT)
La danza degli alberi, Nuvole arte contemporanea, Montesarchio, Benevento (IT)
Marika Vicari & Jernej Forbici, Galerija FO.VI, Kidricevo (SI)
M/Arbes – Bortoluzzi, Höjeberg, Vicari, (catalogo), Galleria PUNTO SULL'ARTE, Varese (IT)

2011
Il tempo degli alberi, Phanes Room, Torino (IT)
As I walk, Galerija Tenzor, Ptuj (SI)
As I walk, Galleria d'Arte L'Occhio, Venezia (IT)
Marika Vicari, Art Café, Dobbiaco, Bolzano (IT)

2010
Italienische Impressionen, Schloss Landeck, Tirolo, Bolzano (IT)
Tintinnabuli, Domkulture Muzicafe, Ptuj (SI)

2009
Soundescapes, ArtPtuj 2009, Hotel Mitra, Ptuj (SI)
Graficamente giovani, Viart, Palazzo del Monte di Pietà, Vicenza (IT)
Jarmila Dzuppova, Krokus Galéria, Bratislava (SK)

2008
Alberi. Segni sulla neve, Galleria d'Arte Busellato, Asiago, Vicenza (IT)
FreundschaftSpiel Österreich - Italien, Kro Art Contemporary, Vienna (AT)
Il vento continua a soffiare e a ruggire nel bosco, Galleria d'Arte L'Occhio, Venezia (IT)
Solo show, Galleria Marin, Umag (HR)
Populus tremula, Kro Art Contemporary, Vienna (AT)
We love your nature, City Apart Hotel, Brno (CZ)
Il bosco dentro, Galleria Nuvole Arte Contemporanea, Montesarchio, Benevento (IT)

2007
The third landscape, Galerija Magistrat, Ptuj (SI)
A room of one's own, Galleria 3D, Mestre, Venezia (IT)
La luce, le foglie, la pioggia in casa, Galleria d'Arte L'Occhio, Venezia (IT)

2006
Marika Vicari & Jernej Forbici, Galerija FO.VI, Ptuj (SI)




Mostre collettive:

2016
Selvatica, Palazzo Gromo Losa, Biella (IT)
Arte Genova, Galleria PUNTO SULL'ARTE, Genova (IT)

2015
Bergamo Arte Fiera, Galleria PUNTO SULL'ARTE, Bergamo (IT)
Art Verona, Galleria PUNTO SULL'ARTE, Verona (IT)
Florilegio, Double room, Trieste (IT)
<20 15x15 / 20x20 Collezione PUNTO SULL'ARTE 2015, (catalogo), Galleria PUNTO SULL'ARTE, Varese (IT)
Off Art Fair, Galleria 3D, Brussels (BE)
Arte Genova, Galleria PUNTO SULL'ARTE, Genova (IT)

2014
TIAF, Galleria 3D, SPS Fine Art Consulting, Toronto (CA)
St.Art Strasburgo, Galleria PUNTO SULL'ARTE, Varese (IT)
Femminile plurale, Palazzo Pirola, Gorgonzola, Milano (IT)
Art Verona, Galleria PUNTO SULL'ARTE, Verona (IT)
Femminile plurale, Secondo atto Lo sguardo sul mondo, Galleria Biffi Arte, Piacenza (IT)
<20 15x15 / 20x20 Collezione PUNTO SULL'ARTE 2014, (catalogo), Galleria PUNTO SULL'ARTE, Varese (IT)
Asia Contemporary art show, Hong Kong (HK)
Off Art Fair, Galleria 3D, Brussels (BE)
Arte Genova, Galleria PUNTO SULL'ARTE, Genova (IT)

2013
TIAF, Galleria 3D, SPS Fine Art Consulting, Toronto (CA)
Art Verona, Galleria PUNTO SULL'ARTE, Kro Art Contemporary, Verona (IT)
Paralelni dialogi, Fuerstova Palace, Ptuj (SI)
ARTSITE, Castello di Buronzo, Vercelli (IT)
Berührend, Kro Art Contemporary, Vienna (AT)
Scialuppe, Tobia Ravà Art Factory, Venezia (AT)
Group Show, Galleria PUNTO SULL'ARTE, Varese (IT)
OFF ART FAIR, Art Stays&Galleria 3D, Brussels (BE)
Bergamo Arte Fiera, Galleria PUNTO SULL'ARTE, Bergamo (IT)

2012
Art for Christmas, Galleria PUNTO SULL'ARTE, Varese (IT)
Group Show, Galleria FO.VI, Kidricevo (SI)
TIAF, Galleria 3D, SPS Fine Art Consulting, Toronto (CA)
Arte Verona, Galleria PUNTO SULL'ARTE, Galleria 3D, Verona (IT)
Collettiva, Galleria PUNTO SULL'ARTE, Varese (IT)
Prima Linea, Clou, Ragusa (IT)
Arte Genova, Galleria PUNTO SULL'ARTE, Genova (IT)
All natural, Kro Art Contemporary, Vienna (AT)

2011
Sotto l'albero, Wannabee Gallery, Milano (IT)
Mai piu acqua alta a Vicenza, Stamperia d'arte Busato, Vicenza (IT)
Arte Padova, Galleria Bianca Maria Rizzi e Matthias Ritter, Padova (IT)
Tiaf, Toronto International Art Fair 2011, Toronto (CA)
Focus 2, Zeichnung und Papier, Kunsthof Hotel, Vienna (AT)
Wald, International Year of Forests, Klosterneuburg (AT)
Jahr des Waldes, International Year of Forests, Landmuseum, Sankt Pӧlten (AT)
Vico Calabrò e gli artisti della stamperia d'arte Busato di Vicenza, Galleria Spazio Arte Pisanello, Verona (IT)
Jahr des Waldes, International Year of Forests, ZS Art, Vienna (AT)

2010
Tra carte e inchiostri, Galleria della stamperia d'arte Busato, Vicenza (IT)
Paesaggio con figure, Palazzo della Comunità, Orta San Giulio, Novara (IT)
ArtVerona, Kro Art Contemporary, Verona (IT)
Art Stays 2003-2009, Galleria FO.VI, Kidricevo (SI)
Nature.PUR.2010, Kunstlerhaus Klagenfurt/Karntner Kunstverein, Klagenfurt (AT)
Die Entdeckung der Langsamkeit ..., Kro Art Contemporary, Vienna (AT)
Dusan Fiser and friends, Gallery T40, Dusseldorf (DE)
Art Bodensee Dornbirn, Kro Art Contemporary, Vienna (AT)
Loft Life - Art Event, Loft MT55, Vicenza (IT)

2009
Il muro - paesaggio dopo la battaglia - Landscape as memory, Accademia d'Ungheria, Roma (IT)
Join, 6th Berliner Kunstsalon, Berlino (DE)
Art dialogue, Art factory, Majšperk (SI)
Art Bodensee, Kro Art Contemporary, Dornbirn (AT)
Art Karlsruhe, Kro Art Contemporary, Karlsruhe (DE)
London Art Fair, Galleria 3D, Londra (UK)
Young, fresh and new, Kro Art Contemporary, Vienna (AT)
Palladio 500 anni dopo, Istituto Italiano di Cultura, San Paulo (BR)
Incisione italiana, Miheličeva Galerija, Ptuj (SI)

2008
Lineart, Kro Art Contemporary, Gent (BE)
St'art, Kro Art Contemporary, Strasburgo (FR)
Art International Zurich, Kro Art Contemporary, Zurigo (CH)
Tele nude, Galleria Parentesi Studia, Vittorio Veneto (IT)
Artisti sotto torchio. Stamperia d'arte Busato, Biblioteca di Loria, Brescia (IT)
Corpo/reo, De portesio 2008, Grafiche d'arte, Palazzo della Fondazione Cominelli Cisano di San Felice del Benaco, Brescia (IT)
Art Bodensee, Kro Art Contemporary, Dornbirn (AT)
MiArt, Kro Art Contemporary, Milano (IT)
Arte moderna e contemporanea, Kro Art Contemporary, Roma (IT)
Art Innsbruck, Kro Art Contemporary, Innsbruck (AT)
Omaggio a Ermanno Olmi "Ermanno Olmi ad Asiago", Campo San Polo, Venezia (IT)
Art stays open, Miheličeva Galerija e Mestna Galerija, Ptuj (SI)
Art stays open, Mestna Galerija, Ptuj (SI)

2007
Biological, Kro Art Contemporary, Vienna (AT)
Premio Arte Laguna, Palazzo Scotti, Treviso (IT)
St'art, Kro Art Contemporary, Strasburgo (FR)
Premio Arte Laguna, Museo di Santa Caterina, Treviso (IT)
XIII Likovna Prijateljevanja, Zrece (SI)
Art for nothing, Square Bevkov trg, Nova Gorica (SI)
4° esposicienza, Chiesa di S. Lucia, Venezia, Galleria Perelà (IT)

2006
Premio Arte, Palazzo della Permanente, Milano (IT)
Kitschmas, regal'arte, Galleria 3D, Mestre, Venezia (IT)
Field of vision, Galerija FO.VI, Ptuj (SI)
Land(e)scape, Sala della Cisterna, Università degli Studi di Genova (IT)
Verdemateria, Galleria 3D, Mestre, Ve (IT)
Democracy of enjoyment, Dritter Berlinerkunstsalon, Berlino (DE)
Verdemateria, Filanda e Parco della Villa, Salzano, Venezia (IT)
3°esposicienza, Chiesa di S. Lucia, Venezia, Galleria Perelà (IT)
Eat, Verdemateria, Salzano, Venezia (IT)
Performance Visitatori, Parco della Filanda Romanin Jacur, Salzano, Venezia (IT)
Le colonne dei diritti, Parco Querini, Vicenza (IT)
Domani mattina, Creazzo, Vicenza (IT)
Collection tenzor, Miheličeva Galerija, Ptuj (SI)
Land(e)scape, Galleria A+A, Venezia (IT)
Luce per favore, 4th International Visual Art Workshop Art Stays 2006, Miheličeva Galerija, Ptuj (SI)
Land(e)scape, Palazzo Romano del Castello di Ptuj e Galerija FO.VI, Ptuj (SI)

2005
q13 hollywood, Galleria Contemporaneo, Mestre, Venezia (IT)
Slovenian place, Zweiter Berliner Kunstsalon, Arena, Berlino (DE)
Mappening, Bevilacqua La Masa, Galleria Piazza San Marco, Venezia (IT)
City of walls City of people, Craft and Cultural Arts Gallery Oakland (US)
Esplorazioni. The city and its double, Bevilacqua La Masa, Palazzetto Tito, Venezia (IT)
Performance Rent a tent for IBCA, National Gallery, Praga (CZ)
Esposicenza, Palazzo delle Prigioni Nuove, Venezia, Galleria Perelà (IT)
Performance Rent a tent for 51° Venice Biennale, Piazza San Marco e Riva degli Schiavoni, Venezia (IT)
Ephemeral Urbans, Ponte dell'Accademia e Campo S. Stefano, Venezia (IT)
Domus circular, Salone del Mobile 2005, Station Unbuilt Roads, A4, Venezia-Milano, Stadio Meazza, Milano (IT)

Daniela Croci Silvuni

Legno, rami, foglie, radici. E la magia delle conifere e degli altri alberi delle Piccole Dolomiti. Nel vissuto di Marika Vicari - nata a Vicenza nel 1979 ma residente a Creazzo – ci sono le mille declinazioni del bosco in tutte le stagioni e in tutti i momenti del giorno. Soprattutto un mondo invernale, in cui gli alberi restano a testimoniare l'esistenza e la speranza della vita. Un silenzio interrotto da sussurri ritmati, dal sottile fruscio voce di foglie cadute. Un caldo tappeto sotto la neve, persistente nel ricordo anche se non più visibile. Lo sguardo con cui Marika Vicari osserva i suoi boschi è quello di chi li conosce profondamente, di chi si sente parte integrante con essi. La visione è spesso ravvicinata e pone l'attenzione sulle radici, sul punto da cui escono dal terreno ed è così che il suolo assume grande importanza nella composizione in quanto essenzialità della stessa esistenza del bosco.

A volte le ombre si allungano e diventano presenze silenziose, in grado di suggerire realtà oltre il visibile e percepibile. A volte l'intreccio dei rami si compone chiudendo lo spazio. A volte un particolare minimo diventa protagonista dell'opera imponendosi all'attenzione proprio come avviene nella vita. Quella vita complessa, misteriosa ma anche tranquillizzante che trova la sua perfetta metafora nella natura raccontata da Marika Vicari. La tecnica pittorica ed il supporto scelti sono un connubio molto interessante: il legno, presente e rappresentato al tempo stesso, fa da supporto ad una materia cromatica sottile che, rispettosa e complice della superficie su cui si stende, ne esalta rugosità, porosità e potenzialità.

Ne risulta una pittura morbida, atmosferica e avvolgente, poesia fatta di ritmi a volte accelerati, a volte lenti, ma sempre sincopati, luci, ombre e parole sussurrate. La lentezza risulta essere un elemento essenziale nell'opera di questa sensibilissima artista che - sono le parole della Vicari - definisce l'esperienza del rappresentare un paesaggio con un disegno come "un viaggio attraverso qualcosa che verrà dimenticato: solo il lento cammino all'interno di questa esperienza permette di comprendere, interiorizzare, forme e significati".

opere dell'artista