Lista degli Artisti

Matthias Verginer

Foto personale di Matthias Verginer

Matthias Verginer è figlio d'arte: come il padre Willy Verginer utilizza il legno con grande abilità, ma ha scelto l'ironia di un linguaggio prettamente pop, scanzonato e immediato.
Trasformando le asperità in morbidezze, ci regala fulminanti dialoghi tra uomo (anzi, molto spesso donna) e animale. Precisissimo nel dettaglio, si diverte a mettere alla prova la nostra percezione confondendoci con ribaltamenti di proporzioni e precise scelte cromatiche, come quella di lasciare il corpo della ragazza al colore naturale del legno e di dipingere, invece, l'animale in tinte accese, verosimili ma fino a un certo punto, che ci lascino sempre in bilico tra realtà e fiaba. E anche dal punto di vista formale il suo lavoro si rivela un intrigante gioco di equilibri e di volumi, di geometrie rinascimentali (il curvilineo corpo della ragazza) e di linee.
Matthias Verginer nasce a Bressanone nel 1982. Si specializza in scultura presso la Scuola d'Arte di Selva in Val Gardena e nel 2001 inizia l'apprendistato presso lo studio del padre, il famoso scultore Willy Verginer. Dal 2002 al 2003 collabora con Aron Demetz e nel 2010 collabora con gli Artisti Reza Aramesh e Pietro Roccasalva. Ha iniziato a esporre il suo lavoro nel 2001. Ha realizzato mostre personali e collettive e fiere di settore in Italia e all'estero (Belgio, Germania, Lussemburgo, Olanda, Svizzera, Turchia e Taiwan). Vive e lavora a Ortisei (BZ).

Eventi e mostre:

    2016
    Daimon – Giraudo e Verginer, (catalogo), a cura di A. Redaelli, Galleria PUNTO SULL'ARTE, Varese (IT)
    Galleria Galp, Olgiate Comasco - Como (IT)
    Lucca Art Fair, Lucca (IT)
    Eurantica, Bruxelles (BE)
    Affordable Art Fair, Milano (IT)
    Art Breda 2016, Breda (NL)
    Preposterous, Matthias Verguner, Eddy Stevens, Galerie Van Campen & Rochtus (BE)

    2015
    Wooden eyes, Galeri Selvin, Istanbul (TR)
    C.A.R., Contemporary Art Ruhr, Essen (DE)
    C9 Arte a Corte, Explorando, a cura di C. Canali, L'Ospitale di Rubiera (IT)
    Galleria Ravagnan, Venezia (IT)
    White Room, Positano (IT), Capri - Napoli (IT)
    Arte Breda 2015, Breda (NL)
    Eurantica, Bruxelles (BE)
    Affordable Art Fair, Milano (IT)
    Galerie Regula Brun, Lucerna (CH)

    2014
    Dome Event - Arte a casa, Anversa (BE)
    Arte Padova 2014, Padova (IT)
    Sculteures Jumblins, Galerie Max 21, Iphofen (DE)
    Wooden eyes, White Room, Capri - Napoli (IT)
    Galerie Van Campen & Rochtus, Knokke (BE)
    Young Art Taipei (TW)
    Tainan Art Fair (TW)
    Art Lussemburgo, Lussenburgo (LU)

    2013
    Art Gent, Gent (BE)
    PAN Amsterdam, Amsterdam (NL)
    Three by tree, Galerie Van Campen & Rochtus, Anversa (BE)
    White Room, Positano - Salerno (IT)
    Unika, Ortisei - Bolzano (IT)
    Different twins, Matthias Verginer, Christian Verginer, Museo Civico, Chiusa - Bolzano (IT)
    Galerie Van Campen & Rochtus, Anversa (BE)
    Transart 12, Bolzano (IT)

    2012
    Verrätselungen des Alltags, Galerie Anne Malchers, Bensberg - Bergisch Gladbach-Köln (DE)
    Galerie Max 21, Iphofen (DE)
    Coney Island 1903, Arte Boccanera, Trento (IT)
    Unika, Ortisei - Bolzano (IT)
    Galleria Valentinarte, Bellagio - Como (IT)
    Galleria White Room, Positano - Salerno(IT)
    Kunstart12, Bolzano (IT)

    2011
    Unika, Tubla da Nives, Selva di Val Gardena - Bolzano (IT)
    Unika, Ortisei – Bolzano (IT)
    Game Heroes, Galleria Majke Hüsstege's, Hertogenbosch (NL)
    Wood sculpture contest, Accademia delle Belle Arti, Catanzaro (IT)

Mostre collettive:

  • 2016 » Solo Scultura, Galleria Forni, Bologna (I)
  • 2016 » Arte Fiera Bologna, Galleria Forni, Bologna (I)
  • 2016 » The Art of the Food Valley, Palazzo Pigorini, Parma (I)
  • 2015 » L'evoluzione della materia, Castello di Nelson, Bronte, Ct (I)
  • 2015 » Macrocosmi, The Ballery Gallery, Berlino (D)
  • 2015 » Displacement, Evasioni Art Studio, Roma (I)
  • 2015 » Art for Excellent, Galleria Davico, Torino (I)
  • 2015 » The Art of Food Valley, Galleria Rezarte per Expo 2015, Reggio Emilia (I)
  • 2015 » Arte Fiera Bologna, Galleria Forni, Bologna (I)
  • 2015 » Macrocosmi, Concept Contemporary, Bologna (I) – Berlino (D)
  • 2014 » Femminile Plurale: Lo spazio del Sogno, Palazzo Pirola e Galleria Biffi Arte, Piacenza (I)
  • 2014 » Opening Chinese and Western Contemporary and Modern Art, Park View Fine Arts, Hong Kong (HK)
  • 2014 » Aliens, Casa dell'Ariosto, Ferrara (I)
  • 2014 » Affordable Hong Kong, Flame Gallery Hong Kong, Hong Kong (HK)
  • 2014 » Arte Fiera Bologna, Galleria Forni, Bologna (I)
  • 2013 » L'arte del tempo di mezzo, Palazzo Trigona, Noto, Sr (I)
  • 2013 » Finché la barca va, Galleria Forni, Bologna (I)
  • 2013 » Eros, Villa Olmo, Como (I)
  • 2013 » Ubi Terrarum, Museo Castello di San Pietro in Cerro, Piacenza (I)
  • 2013 » Aliens, Palazzo Vernazza, Lecce (I)
  • 2013 » Aliens, Galleria MAG, Como (I)
  • 2013 » Veneto Today, Galleria RezArte, Reggio Emilia (I)
  • 2013 » Arte Fiera Bologna, Galleria Forni, Bologna (I)
  • 2012 » Arte Fiera Bologna, Galleria Forni, Bologna (I)
  • 2012 » Veneto Today, Galleria RezArte, Reggio Emilia (I)
  • 2012 » Aliens, Galleria MAG, Como (I)
  • 2012 » Waste: c'era una volta il rifiuto, Spazio Montana, Milano (I)
  • 2012 » Out of the blue, Galleria Forni, Bologna (I)
  • 2012 » Aemilia Artquake: l'arte della solidarietà, Chiostri di San Domenico, Reggio Emilia (I)
  • 2012 » Roma Contemporary, Galleria Forni, Roma (I)
  • 2012 » San Francisco Art Fair, San Francisco, California (USA)
  • 2012 » Arte Accessibile, Wannabee Gallery, Milano (I)
  • 2012 » ArtFactory Catania, Galleria Forni, Catania (I)
  • 2012 » Arte Fiera Bologna, Galleria Forni, Bologna (I)
  • 2012 » Collettiva, Galleria RestArte, Bologna (I)
  • 2012 » Affordable Art Fair, Galleria RestArte, Milano (I)
  • 2012 » Annalù/Lavinia Turra, Mister Gal show room, Bologna (I)
  • 2011 » Discorsi Visivi 2, Rocca dei Rettori, Benevento (I)
  • 2011 » Fiera di Padova, Wannabee Gallery, Milano (I)
  • 2011 » AquAquae: Premio Arte Rugabella, Villa Rusconi, Castano Primo, Mi (I)
  • 2011 » 54° Biennale di Venezia, iniziativa promossa da Padiglione Italia alla 54° Esposizione Internazionale d'Arte della Biennale di Venezia per il 150° dell'Unità d'Italia, Villa Contarini, Piazzola sul Brenta, Pd (I)
  • 2011 » Elephant Parade, Palazzo Reale e Museo di Storia Naturale, Milano (I)
  • 2011 » La vita in una Battuta - artisti per Una Mano Alla Vita, Wannabee Gallery e Christie's, Spazio Citylife, Milano (I)
  • 2011 » @lfabetiuno, Officina Solare Gallery, Termoli, Cb (I)
  • 2011 » Les Arbres, Galleria Forni, Bologna (I)
  • 2010 » ArtVerona, Galleria Forni, Verona (I)
  • 2010 » OPEN2010, installazioni Lido di Venezia, Mostra del Cinema di Venezia, Venezia (I)
  • 2010 » Discorsi Visivi, Rocca dei Rettori, Benevento (I)
  • 2010 » 30 Gradi: il Mare attraverso lo Sguardo di dodici Artisti, Spazio Forni, Ragusa (I)
  • 2010 » Aer, Museo Archeologico, Palazzo d'Avalos, Vasto, Ch (I)
  • 2010 » Locus Animae, Palazzo del Turismo, Jesolo, Ve (I)
  • 2010 » Mare Nostrum, Galleria Forni, Bologna (I)
  • 2010 » Socializing through Internet, Accademia di Brera, Milano (I)
  • 2010 » Incontri Casuali, Zaion Gallery, Biella (I)
  • 2010 » AiutHaiti, serata di beneficenza a favore della Fondazione Rava N.P.H Italia Onlus, Spazio Revel, Milano (I)
  • 2009 » Illumination of the Soul, Art Fusion Gallery, Miami, Florida (USA)
  • 2009 » 50+10, Un Decennio di Attività nelle Esposizioni di Land Art, PaRDes, Mirano, Ve (I)
  • 2009 » One Foot Show, SDAI, San Diego Art Institute: Museum of the Living Art, San Diego, California (USA)
  • 2009 » Regional Show, SDAI, San Diego Art Institute: Museum of the Living Art, San Diego, California (USA)
  • 2009 » MOYA, Annuale 2009, Museum of Young Art, Vienna (A)
  • 2009 » Seven Italian Artists, Girello Gallery, San Diego, California (USA)
  • 2009 » Collettiva Aiap, Le Cheval du Sable, Parigi (F)
  • 2009 » …E lucean le Stelle…, 2009 Miniartextil Cosmo, Chiesa di San Francesco, Como (I)
  • 2009 » Another Break in the Wall, Wannabee Gallery, Milano (I)
  • 2008 » Arte tra i Piedi, Wannabee Gallery, Milano (I)
  • 2008 » Arte tra i Piedi, serata di gala, Arena di Milano in collaborazione con Wannabee Gallery, Milano (I)
  • 2008 » YEA, Fiera d'Arte Contemporanea, Wannabee Gallery, Roma (I)
  • 2008 » Dance with Me, Wannabee Gallery, Milano (I)
  • 2008 » Salone Internazionale del Mobile di Design, Capod'opera, Milano (I)
  • 2008 » Translands, Castello di San Pietro in Cerro, MIM: Museo d'arte Contemporanea, Piacenza (I)
  • 2008 » Love, Palazzo Ducale di Pavullo nel Frignano, Pavullo nel Frignano, Mo (I)
  • 2008 » Sex Toys, Wannabee Gallery, Milano (I)
  • 2008 » Collettiva di Apertura Spazio Forni, Galleria Forni, Ragusa (I)
  • 2008 » Flowers, Spazio Forni, Ragusa (I)
  • 2008 » Bestiario d'Artista, Museo di Santa Caterina, Treviso (I)
  • 2007 » Art First, Fiera Internazionale d'Arte Contemporanea, Fondazione d'Ars e MIM Museo in Motion, Bologna (I)
  • 2007 » Animals, Galleria Barbara Mahler, Casa Arminio + UBS, Lugano (CH)
  • 2007 » Virginia Woolf: una Stanza tutta per Te, Antico Palazzo della Pretura di Castell'Arquato, Piacenza (I)
  • 2007 » The Desert Generation, Ha'Kibbutz Art Gallery, Tel Aviv + The Artists House, Gerusalemme (IL)
  • 2007 » Genius Loci: i Giardini Segreti di Venezia, Cà Cappello, sede Beni Culturali, Venezia (I)
  • 2007 » ArtVerona, Fiera Internazionale d'Arte Contemporanea, Galleria Venice Design, Verona (I)
  • 2007 » Mini>Maxi, Galleria La Cuba d'Oro, Roma (I)
  • 2006 » Verde Materia, Filanda di Parco Romanin Jacur, Salzano, Ve (I)
  • 2006 » Arte di Sottobosco: Micologiche & Saprofiti, Parco PaRDeS – Laboratorio di ricerca d'arte contemporanea, Mirano, Ve (I)
  • 2006 » ArtVerona, Fiera Internazionale d'Arte Contemporanea, Galleria Venice Design, Venezia (I)
  • 2006 » 5+5 Generazioni a confronto, Studio D'Ars, Milano (I)
  • 2006 » Artissima13, PAN.ARCHIVE, Torino (I)
  • 2006 » Venezia, Galleria Santo Stefano, Venezia (I)
  • 2005 » Giornate(r)esistenti, Villa Pisani, Treviso (I)
  • 2005 » Deterritorializzazione, Rocca Paolina, Perugia (I)
  • 2005 » Marea Sigiziale, Hotel La Fenice et des Artistes, Venezia (I)
  • 2005 » Geminaemusae, Museo di Storia Naturale di Venezia & GAI Venezia, Venezia (I)
  • 2004 » Il Sentimento della Natura, Teatro Verdi, Cesena, Fc (I)
  • 2004 » Dinamiche del Volto, Palazzo Ducale, Pavullo nel Frignano, Mo (I)
  • 2004 » La Sostenibile Leggerezza dell'Essere, Fiera Ecomondo, Fiera di Rimini, Rimini (I)
  • 2003 » Due, Club Malvasia Vecchia, Venezia (I)
  • 2003 » aTHEMA RiFLESSi, Palazzo delle Esposizioni, Fano, Pu (I)
  • 2003 » Il Giardino degli Inganni, Giardini del Baraccano, Bologna (I)
  • 2003 » Chi è la più Bella del Reame?, Palazzo Vasquez, Solarino, Sr (I)
  • 2003 » Exit 8 Culture up, ex mercato ortofrutticolo, Bologna (I)
  • 2002 » Progetto Voce, Laboratorio, Archivio Giovani Artisti, Venezia (I)
  • 2002 » Invicta, Fabbrica Invicta, Montebelluna, Tr (I)
  • 2001 » MARKERS: an Outdoor Banner Event of Artist and Poets for Venice Biennale 2001, giovani artisti italiani in Biennale, Venezia (I)
  • 2001 » Figurazione, Galleria Paolo Nanni, Forlì, Fc (I)
  • 2000 » Contemporanea, Ferentino Dentro & Fuori, Carcere S. Ambrogio, Ferentino, Fr (I)
  • 2000 » Ultra Segno, Fondazione Villa Benzi Zecchini, Montebelluna, Tr (I)
  • 1999 » Biennale Internazionale Ritualia: "I miti dell'arte", Segnalazione Giuria, Accademia Vesuviana di TradizioniEtnostoriche, Somma Versuviana, Na (I)
  • 1999 » La Cuba d'oro, Galleria Maurizio Marchesi, Roma (I)
  • 1999 » XXVII Biennale di Alatri d'Arte Contemporanea, Alatri, Fr (I)
  • 1999 » Idea e Progetto: "Le magie della ceramica", Museo Civico della Ceramica, Nove di Bassano, Vi (I)
  • 1999 » Biennale Internazionale della Moda: I Racconti del Cuscino, Zitelle Giudecca, Venezia (I)
  • 1999 » Percorsi d'Arte, Galleria d'Arte Moderna, Bologna (I)
  • 1998 » La Cuba d'Oro, Galleria Maurizio Marchesi, Roma (I)
  • 1997 » La Cuba d'Oro, Galleria Maurizio Marchesi, Roma (I)
  • 1997 » Nuove Figure II Edizione, Galleria Materia Prima, Venezia (I)
  • 1995 » Signori si parte 2, Istituto Comunale d'Arte "Dosso Dossi", Ferrara (I)

Premi:

  • 2012 » Vincitrice del 1° Premio Opera Le vie dell'acqua, Chiostro della Biblioteca Oriani, Ravenna (I)
  • 2012 » Vincitrice del 1° Premio Opera Le vie dell'acqua, Magazzini del Sale, Cervia, Ra (I)
  • 2011 » Vincitrice Premio Ora, Associazione culturale Radar, San Donà di Piave, Ve (I)
  • 2008 » Cammina con l'Arte: Vincitrice del Primo Premio Stonefly, nell'ambito della mostra dall'Accademia alla Fornace, Fornace di Asolo, Tr (I)
  • 2008 » Vincitrice di tre Premi speciali per la Sezione Scultura, Premio Arte Laguna, Fondazione Benetton, Palazzo Bomben, Treviso (I)
  • 2007 » Vincitrice di due Premi Speciali, Premio Arte Laguna, Museo di Santa Caterina, Treviso (I)
  • 2006 » Pagine Bianche d'Autore, Premio e Segnalazione Giuria per il Veneto, (I)
  • 2006 » Il Giardino delle Forme, Premio Arturo Martini, Scultura Veneta Contemporanea, chiostro della chiesa di S. Francesco, Treviso (I)

Alessandra Redaelli

Matthias Verginer. A cavallo della tigre.

È figlio d'arte, Matthias Verginer. Suo padre è quel Willy Verginer che ha fatto del legno bicromo la sua firma e che con quel materiale, riletto appunto nei tagli improvvisi di colore acceso, racconta un'umanità intrisa di poesia. Matthias si è mantenuto fedele al materiale, il legno di tiglio con la sua grana chiara e liscia, ma ha scelto l'ironia di un linguaggio prettamente pop. Se nei Busti, la serie forse più classica della sua produzione, si legge una certa adesione all'impostazione più tradizionale della scultura – e l'ironia è affidata ai dettagli degli abbigliamenti eccessivi o simbolici, dei copricapi o degli accessori – è nelle Ironic sculptures che si avverte la voce più tipica del giovane artista altoatesino. Protagonisti sono un uomo e una donna (lui magrolino, lei felicemente tonda) per lo più nudi, qualche volta raccontati come una coppietta mano nella mano, con i corpi bruciati dal sole e le zone del costume rimaste candide, e molto spesso affiancati a degli animali. Il risultato è una sorta di Eden dal gusto vagamente fumettistico, dove la gioia di vivere si concretizza in un'armonia spensierata tra umanità e natura, uno stato selvaggio primitivo dove l'aggressività non è contemplata e dove se una ragazza siede a cavallo di una belva o tira per la coda una tigre si tratta certamente di un gioco. Precisissimo nel dettaglio, capace di una mimesi impressionante, l'artista si diverte a mettere alla prova la nostra percezione confondendoci con ribaltamenti di proporzioni e precise scelte cromatiche, come quella di lasciare il corpo della ragazza al colore naturale del legno e di dipingere, invece, l'animale in tinte accese, verosimili ma fino a un certo punto, colori in super HD, insomma, che ci lascino sempre in bilico tra realtà e fiaba. E anche dal punto di vista formale il lavoro di Matthias Verginer si rivela un intrigante gioco di equilibri e di volumi, di geometrie rinascimentali (il curvilineo corpo della ragazza) e di linee. Un divertissement intelligente che dietro una spumeggiante joie de vivre lancia messaggi relativi al nostro rapporto conflittuale con Madre Natura, da un lato, e per certi versi anche al nostro bisogno di ritrovare la nostra natura più autentica.

Video di ANNALÙ

opere dell'artista